Come vendere prodotti artigianali online alle persone e ai negozi

Come usare al meglio Internet per vendere i propri prodotti artigianali

Come vendere prodotti artigianali online

e migliorare i tuoi guadagni

Scopri come vendere i tuoi prodotti artigianali online

Vendere prodotti artigianali online ora è più semplice grazie al web sempre più presente nelle vite degli italiani, e al progressivo aumento dell’uso di siti di e-commerce per fare acquisti.

Si stanno inoltre diffondendo dei portali che permettono la creazione di vetrine al loro interno, consentono quindi a chiunque di vendere i propri prodotti anche senza un negozio fisico.

Si possono paragonare ad una forma virtuale di centri commerciali.

Grazie a questi siti è possibile vendere online prodotti artigianali e di qualsiasi altro genere: sono i marketplace e di loro parlerò diffusamente in questo articolo.

Come vendere prodotti artigianali online marketplace

I siti web e-commerce storici

Il precursore di tutti è stato Ebay, anche se la modalità di vendita e lo scopo principale per cui è nato, è il commercio C2C (consumer to consumer), cioè la vendita diretta tra le persone.

Ma proprio sulla falsa riga di Ebay sono nati altri portali, più consoni e indicati per le vendite di cui stiamo parlando.

Amazon poi, è tutta un’altra storia.

Il web ti permette di vendere prodotti artigianali online

e aumentare i tuoi guadagni

Il web permette a tutti gli effetti di vendere qualsiasi tipo di prodotto, dalle Ferrari (se ci pensi sono anche loro un prodotto artigianale), ad oggetti di bijotteria fatta a mano.

Il problema caso mai è come vendere, dove vendere e quale strumento usare.

Per quanto riguarda l’Italia e il settore dell’artigianato ho già scritto in proposito un paio di articoli che descrivono situazioni e storie di successo.

Uno di questi racconta di una case history, dove un artigiano grazie al web ha trasformato la sua attività in un’azienda di livello internazionale e per farlo ha realizzato un sito web e-commerce.

Come vendere prodotti artigianali online collana

Le alternative al sito e-Commerce

Ma non sempre è necessario creare un sito web e-Commerce, perché per esempio possono non esserci sufficienti risorse (sia umane sia economiche) per gestirlo correttamente. Ecco che in questi casi ci si può affidare ai marketplace.



Nota:

Aprire un negozio online e vendere con un sito web e-Commerce implica un livello organizzativo e decisioni che non sempre si riescono a prendere nel breve periodo, per questo non sempre è la scelta migliore quando si vuole iniziare a vendere i propri prodotti online.

Cosa serve per vendere prodotti artigianali online

Idee, innovazione e intraprendenza

Come detto di marketplace ne esistono ormai un buon numero, ma lo scopo di questo articolo non è fare una classifica o indicare quale sia il migliore.

Innanzitutto perché non sarebbe corretto, in secondo luogo perché ciò che per alcuni potrebbe essere ottimo, per altri potrebbe non funzionare, quindi sarebbe soltanto un parere personale.

Tra l’altro l’obiettivo di questo articolo è di suggerire più sistemi possibili a chi è artigiano e vuole utilizzare Internet per migliorare i propri guadagni, vendendo i propri prodotti online. I marketplace sono una di queste possibilità.

Vendere prodotti artigianali tavolo di lavoro

Casi di successo di artigiani che usano Internet

per vendere i propri prodotti fatti a mano

Prima di elencare gli 8 portali che puoi provare per vendere prodotti artiginali in rete, voglio raccontarti di alcune esperienze che sono andate a buon fine grazie alla sinergia tra idee innovative, intraprendenza delle persone che hanno dato vita ai progetti, e l’uso del web.

Si tratta di situazioni che si verificano sempre più spesso, a conferma che la rete è un’enorme opportunità per chiunque abbia un progetto concreto e la voglia di svilupparlo su Internet.



Vuoi vendere i tuoi prodotti artigianali online?

Puoi farlo creando un sito web moderno con WordPress

Un sito professionale e conveniente per la tua attività di artigiano.

Guarda le nostre offerte!

Esempi di artigiani italiani che hanno cambiato la loro vita

iniziando a vendere i loro prodotti handmade sul web

Oggettistica di arredo, per bambini e non solo

Iniziamo parlando di Silvia di Pescara che dopo gli studi e alcuni lavori gratificanti (anche all’estero), si trova ad affrontare la più bella esperienza che può avere una donna nella vita: quella di diventare mamma.

Questo evento la cambia anche dal punto di vista lavorativo, inizia infatti a creare prodotti per arredare la cameretta del nascituro e poco dopo si ritrova ad avere (anche) un piccolo laboratorio di produzione artigianale in casa.



Arriva il consenso anche dal web

É la svolta. Apre un sito web (www.nonsolonuvole.it) e un negozio su uno dei marketplace che troverai indicato più sotto, quindi inizia con il suo percorso online a guadagnare, vendendo i suoi prodotti artigianali su Internet.

Grazie alla sua abilità e all’intraprendenza unita all’uso del web, ora Silvia non solo produce e vende i propri prodotti artigianali, ma è un esempio per altre donne e mamme. Infatti ora si occupa anche di insegnare e formare gratuitamente donne che desiderano intraprendere il suo stesso percorso di successo online.

Prodotti di gelateria artigianale venduti online

(in tutto il mondo, arabia sudita compresa)

C‘è poi Paolo di Rieti. Un informatico dalle mille risorse che dopo aver aperto ventanni fa in America una società che si occupava di hosting, decide di dedicarsi all’azienda fondata dal nonno della moglie, piccolo particolare si tratta di una gelateria. Un’esperienza e un’attività completamente diverse dal proprio escursus professionale.

Riesce a trasformare un prodotto classico artiginale

Il colpo di genio di Paolo è riuscire a trasformare un prodotto artigianale a facile deperibilità ed esportabile solo rinunciando alle caratteristiche principali del prodotto stesso (artigianalità e freschezza), in un  prodotto vendibile ovunque nel mondo.

Paolo ci studia sopra e alla fine riesce nel suo intento: utilizzando scaglie di ghiaccio secco nella fase di consegna, può fornire anche all’estero un prodotto che conserva tutte le sue proprietà originarie di genuinità, bontà e artigianalità.

Il successo arriva grazie alla visibilità online

Gli ordini vengono fatti dal suo sito web e-commerce, ottimizzato per il mercato estero oltre ovviamente per quello italiano. E’ un grande successo, per lui, per l’azienda e per l’artigianato italiano intero, quello che ogni giorno evidenzia sempre di più l’innata intraprendenza del nostro Paese.



Penne realizzate a mano con materiali pregiati

Altissima qualità italiana venduta online ovunque

Concludo con la storia di Maurizio questo mini tour di quanti sono riusciti nell’intento di vendere prodotti artigianali online e affermare il loro nome e marchio (se vuoi leggere più storie di successo simili vai sul sito wwworkers.it).

Maurizio è un vero precursore e un pioniere dell’e-commerce visto che ci ha creduto già nel lontano 1999 (20 anni ad oggi sono un’era geologica parlando di web).

Maurizio proprio in quegli anni si dedica alla vendita online di prodotti per un’altra azienda ma coglie le potenzialità future dello strumento e decide quindi di mettersi in proprio, usando Ebay come canale di vendita.

Crea un'azienda familiare artigiana supportata dal web

Inizia quindi insieme alla moglie a realizzare penne stilografichepenne a sfera e altri prodotti per la scrittura: il successo non tarda ad arrivare. Grazie alla passione e alle loro abilità, i prodotti realizzati nel loro laboratorio valdostano vengono sempre più apprezzati anche all’estero. Il risultato è che ad oggi il 90%  della loro produzione, è venduta oltre confine.

Come hanno fatto per raggiungere il successo nella loro impresa? Hanno creato un loro sito web aziendale nel quale presentano la loro produzione, rendendola poi acquistabile sui marketplace.



Vendere prodotti artigianali online creando una propria attività

Con questi pochi esempi (reali e verificabili) ho voluto dimostrarti che chiunque abbia capacità, inventiva, idee e voglia di provarci, può riuscire a raggiungere il proprio successo professionale usando il web, e guadagnare grazie alle vendite online.

Se nella vita hai imparato a fare qualcosa che può essere utile, interessante o piacevole anche per altre persone, anche loro lo vorranno. In questo percorso Internet può aiutarti molto, perché è uno strumento potente.

Insomma, il web può essere davvero il tuo strumento strategico, la tua arma in più, per dare vita al progetto professionale che hai sempre desiderato, realizzando quindi te stesso e i tuoi sogni.

Non sempre funziona al primo tentativo, devi resistere e insistere

Se in passato ti è capitato di sentir parlare di insuccessi, oppure tu stesso hai provato direttamente l’amarezza del fallimento di un progetto online, forse si trattava di situazioni senza solide basi di partenza.

Probabilmente la spinta maggiore era l’entusiasmo del momento e la convinzione che fosse sufficiente essere in rete per farcela. Come hai capito, non è così.

COME OTTENERE IL TUO SUCCESSO ONLINE

Il web, Internet e l’online, sono molto di più di un mondo virtuale, sono assolutamente un mondo reale. Quello che viene fatto per un’attività offline deve infatti essere replicato in grande parte anche per le attività online, nonostante le differenze.

Gli esempi che ho riportato sono di persone che perseverando e superando a loro volta momenti negativi (come capita a tutti), sono riusciti a raggiungere i loro obiettivi.

Ordina il tuo sito e-Commerce

Vendi i tuoi prodotti artigianali sul web

Con un sito web e-Commerce completo sarà ancora più facile per la tua attività artigianale vendere i tuoi prodotti sul web.

Chiedi un preventivo!

8 portali per farsi conoscere e vendere su Internet

Dove puoi guadagnare vendendo i tuoi prodotti artigianali

Se quindi hai un’idea, un prodotto artigianale che sai realizzare e per il quale hai già avuto dei consensi, oppure sei un artigiano e desideri utilizzare il canale pubblicitario e di vendita online, è arrivato il momento di conoscere quali sono i sistemi migliori per guadagnare vendendo prodotti artigianali online.

L’elenco qui sotto dei marketplace è volutamente puntato e non numerato, perché come ho detto  non si tratta di una classifica ma di siti che suggerisco e ai quali aggiungo il link della loro homepage. Ognuno di voi valuterà in prima persona quale fa al caso suo.

  • Amazon

    • Ogni indicazione o commento è superfluo, è conosciuto da tutti almeno per aver effettuato qualche acquisto.
  • Ebay

    • Portale già nominato più sopra e straconosciuto, anche per lui non c’è da aggiungere altro: provatelo!
  • DaWanda

    • Puoi realizzare il tuo negozio gratuitamente. Chiedono una commissione del 5% per ogni vendita ma nessuna tariffa per le inserzioni. Si possono acquistare materiali da usare per le proprie creazioni e c’è una sezione dedicata alle tendenze del momento, per ispirarsi dai trend del momento.
  • MissHobby

    • Il marketplace italiano fa parte del gruppo che comprende il Trovaprezzi.it e Shoopydoo.it, due tra i comparatori di prezzi più usati e conosciuti in Italia. La registrazione ha un costo annuale ma permette d’inserire i propri annunci anche nei due siti appena citati. Ci sono commissioni sul venduto e volendo si può sottoscrivere un abbonamento premium che permette maggiori possibilità di vendita.



  • Etsy

    • Forse ne hai già sentito parlare: è un sito nel quale si può trovare ogni tipo di prodotto e di ogni provenienza. Per questo motivo ha una grande visibilità e vengono chieste delle commissioni, sia per le inserzioni che per i prodotti venduti. Viene fornita a supporto un’apposita app, differente per venditori e compratori.
  • Olallà

    • In questo sito vengono trattati principalmente articoli da regalo, per ogni occasione. E’ il sito dell’handmade italiano per eccellenza. Si può vendere i propri prodotti solo previa compilazione di un modulo online, quando la registrazione è accettata si può iniziare e vendere i propri prodotti artigianali.
  • Cargoh

    • Fa parte della categoria social marketplace ed è stato pensato per i creativi indipendenti di tutto il mondo che realizzano sopratutto prodotti indie (il sito è in inglese). Ci sono delle commissioni sul totale del venduto ma non viene chiesta alcuna quota di registrazione, inoltre è possibile creare la propria vetrina gratuitamente. Viene chiesta una cura particolare nella presentazione dei propri prodotti e di utilizzare foto di qualità.
  • Zibbet

    • Per vendere in questo marketplace è sufficiente registrarsi gratuitamente, creare la propria vetrina e personalizzarla. Non sono chieste commissioni sulle vendite bensì delle quote di abbonamento mensile che variano in funzione del numero di prodotti presentati online. Se i prodotti non superano la quantità di 10, è tutto gratuito.



Vendere online ti permette di rifornire anche i negozi fisici

Come vendere prodotti artigianali, artigiano in laboratorio

Essere in rete e vendere i propri prodotti artigianali online non siginifica avere solo compratori privati, ed è proprio questo il bello del web: si è visibili a tutti, quindi a chiunque ricerchi prodotti di un certo tipo.

Mi riferisco sopratutto a chi ha già una produzione attiva e consolidata, artigiani con un’attività avviata.

Queste realtà (ce ne sono anche tra gli esempi citati) possono aprire dei canali preferenziali con l’aiuto di un proprio sito web e diventare dei nuovi fornitori di esercizi commerciali con i propri prodotti artigianali.

Faccio un esempio: se un ristorante, una birreria, un locale d’intrattenimento o di altro tipo stessero cercando una nuova birra artigianale da proporre ai propri clienti e tu fossi un produttore presente sul web, con un sito ottimizzato e ben posizionato per delle precise parole chiave, potresti essere trovato, cliccato, contattato e quindi scelto.

Chiaramente la stessa cosa può succede se sei presente nei marketplace, ma a differenza di questi, dove hai la concorrenza diretta con la quale confrontarti, un sito di proprietà parla solo di te e dei tuoi prodotti, lo fa al meglio e come tu desideri.

qUALI SONO I LIMITI DELLE VENDITA DI PRODOTTI ONLINE

Il nocciolo della questione è quindi solo uno: decidere quando iniziare a vendere i tuoi prodotti artigianali online, sia alle persone che ai negozi. Questa è una cosa che puoi fare solo tu.

Come hai visto di modi per poter vendere i tuoi prodotti online ne esistono parecchi e funzionano tutti davvero bene.

Qualcuno di questi risulterà migliore per certe realtà mentre altri lo saranno per altri tipi di attività, tocca a ognuno di noi comprendere qual è il sistema migliore e POI DECIDERE DI INIZIARE.

L’unico limite quindi sei solo tu. Perché anche se comprendo che ci sia una certa titubanza, la verità è che guadagnare vendendo prodotti di artigianato su Internet è assolutamente possibile.



Cosa possiamo fare per te

per la tua attività di artigiano online

DiGiWeb Milano ha competenze e risorse che possono aiutarti a realizzare su Internet un canale per la tua attività artigianale online.

Creiamo il tuo sito web e con attività di ottimizzazione e il web marketing lo portiamo a conoscenza del pubblico di tuo interesse.

CONTATTACI

Se vuoi saperne di più contattaci, puoi farlo con un messaggio rapido o chiedendo un preventivo online.

    Registrati alla newsletter

    Se hai trovato utile o interessante questo articolo e vuoi restare aggiornato sulle prossime pubblicazioni,

    REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWLETTER

    Modulo di registrazione


      Se ti è piaciuto, condividi!

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Accetto la Privacy Policy